NEWS LETTER
iscriviti per essere aggiornato sulle iniziative


ISCRIVITI
[Sacellum: ogni 4^ domenica del mese][text][Sacile è...Bianco Natale][text]

Eventi 2020

Download files

Storico eventi

Archivio foto

71^ Fiera Primaverile


[71^ Fiera Primaverile]

I modlui sono reperibili cliccando sul link

 

 

Rassegna stampa del 30.03.2017

 

Un po' di storia.

La prima edizione della Fiera Primaverile degli Uccelli di Sacile, risale al mese di aprile dell’anno 1947.
La manifestazione è una delle più attese in città, e una delle più apprezzate che si svolge da oltre sessant’anni.
Dall'alba al tramonto la città del Livenza vive la sua festa, considerata il preludio alla Sagra dei Osei, della quale però conserva quasi tutti gli elementi di richiamo. Si va dal concorso dei canori e degli esotici all'esposizione degli animali da cortile,   dall'enogastronomia tipica alla mostra del bonsai, dall'esposizione di fiori e piante ornamentali e dai percorsi didattici allestiti al Mercato del Contadino e all'artigianato artistico ed ai vari mercatini: del fumetto, dei bambini, dell'arte, ecc. Due giorni di intensa partecipazione e tanti motivi di un incontro nella città Giardino della Serenissima. Che si tratti di giardino, poi, lo conferma l'intero centro storico interamente occupato da fiori e piante ornamentali.
La manifestazione, inserita nel calendario manifestazione della Regione Fvg con la qualifica di regionale, ha carattere prettamente agricolo e zootecnico e vede il suo naturale completamento in una serie di attività espositive attinenti l’utilizzazione di fiori, essenze e piante, non soltanto a scopo ornamentale e produttive, ma altresì nella cucina, nella cosmesi e nell’arte.

News

San Nicolò

San Nicolò

"San Nicolò ha un sacco grosso, grosso, grosso
ed è vestito tutto di rosso.
Cappello a punta, lungo il bastone
ha gli occhi buoni e un gran barbone,
porta giocattoli e caramelle
a bimbi buoni e a bimbe belle.
Apri il tuo sacco
uno due tre, uno due tre
San Nicolò ha qualcosa per me
Apri il tuo sacco
uno due tre, uno due tre
San Nicolò ha qualcosa per me"

[continua...]